Scrivere di cibo: l’arte di comunicare e raccontare una storia… di cibo.

GIANLUCA GUILLARO

Cibo, salute, enogastronomia, dieta mediterranea,editoria. Queste le parole chiave dell’evento Scrivere di Cibo, in cui, nei giorni 24 e 25 Marzo 2017, abbiamo avuto l’onore di partecipare presso La Città della Scienza di Napoli, rivelandosi, sin da subito, un’esperienza molto interessante sotto diversi punti di vista.

L’evento era promosso nell’ambito delle attività dello G.N.A.M. Village, il villaggio dedicato alla valorizzazione del patrimonio delle eccellenze agroalimentari di Città della Scienza e alla scrittura, avendo come tematiche principali la Dieta Mediterranea, le culture del cibo e la giusta relazione tra alimentazione e salute.

Schermata 2017-03-26 alle 23.18.55

Il team MARKAPPA al completo: da sinistra Gianluca, Edoardo, Giuseppe ed Andrea (seduto al centro). 

Nelle varie attività che si sono susseguite nel corso delle giornate (23-26 Marzo) sono stati coinvolti adulti, bambini e ragazzi dei licei della regione Campania. Proprio con alcuni di questi ultimi abbiamo avuto il piacere di svolgere delle lezioni riguardanti la comunicazione delle eccellenze agroalimentari.
Insieme all’ Istituto Statale Superiore di Saviano (NA), abbiamo, poi, dato vita ad un laboratorio creativo, accompagnando i ragazzi nella realizzazione di un piano di comunicazione integrata incentrato sul Carnevale di Saviano. Molte sono state le idee creative dei ragazzi, che si sono sfidati a colpi di disegni, foto, video.

sc1

Alcune delle idee presentate dai ragazzi di Saviano.

I giovani ci hanno piacevolmente stupito, dimostrando di essere dotati di grande creatività e voglia di mettersi in gioco per una realtà territoriale che offre molto e che potrebbe essere valorizzata ancora di più di quanto non sia stato già fatto fino ad oggi. Solo quest’anno il Carnevale di Saviano ha, infatti, registrato circa 40.000 presenze per la prima uscita dei carri allegorici (cfr. www.laprovinciaonline.info).

sc2

Il team “Aquile” vincitore del contest.

L’evento Scrivere di Cibo è stato, inoltre, un’occasione per MARKAPPA di potersi confrontare con altre realtà imprenditoriali presenti nel territorio campano e anche fuori i confini della regione.

Secondo Gianfranco Nappi, responsabile progetti speciali di Città della Scienza e dell’area “G.N.A.M. Village” oggi occorre puntare sulla capacità di narrazione e bisogna lavorare sul contenuto culturale presente in ogni piatto, dando così maggiore forza alle eccellenze e alle realtà produttive. Oltretutto, secondo Nappi, bisogna essere capaci di raccontare la storia che c’è dentro ogni piatto, rendendo l’esperienza più forte e soprattutto unica perché è la storia di una tradizione che nessun altro può replicare.

WhatsApp Image 2017-03-25 at 15.29.22

Gianfranco Nappi durante l’intervista con Andrea di MARKAPPA.

Non dimentichiamoci che, infatti, in una strategia di comunicazione che si ponga obiettivi ambiziosi, soprattutto in termini di coinvolgimento della community, è necessario avere uno storytelling adeguato per parlare dei valori di un brand in maniera creativa e fuori dagli schemi. La comunicazione, la scrittura, il cibo e la salute non sono mai stati così vicini e come al solito STAY TUNED per gli sviluppi futuri!

Gianluca Guillaro

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...